Regolamento del Concorso Nazionale Arti Visive, l'amore è rivoluzione

Il Movimento Pro Sanctitate indice un concorso nazionale di arti visive, in occasione del 25° anniversario della nascita al cielo del Fondatore, il Servo di Dio Guglielmo Giaquinta.

 

Il tema del concorso a cui i partecipanti dovranno dare forma attraverso le loro opere è:

 

“L’AMORE E’ RIVOLUZIONE”

Si può partecipare al concorso con la realizzazione di:

  • Opere pittoriche
  • Disegni
  • Fotografie
leggi di più

Programma Convegno Nazionale Pro Sanctitate - L'amore è rivoluzione, tutti santi, tutti fratelli

click per ingrandire
click per ingrandire

La città, le scuole, gli uffici, le strade attendono la "rivoluzione dell'amore", fatta da uomini, donne, giovani e bambini che credono nel Vangelo.

 

L'amore è rivoluzione: tutti santi, tutti fratelli. Il tema dell'incontro chiama a riunirsi la componente italiana del Movimento Pro Sanctitate nell'anno in cui ricorre il 25° anniversario dalla nascita al Cielo del Fondatore, il Servo di Dio Guglielmo Giaquinta.

 

La santità come risposta alle urgenze del mondo, la fraternità come stumento per costruire la pace: i lavori del Convegno approfondiranno la "rivoluzione" pacifica del Vangelo e di tutti coloro che si fanno compagni di viaggio di ogni uomo e ogni donna, testimoni della speranza che viene da Dio.

Tutti santi, tutti fratelli: parole che hanno cambiato la vita di quanti hanno abbracciato l'ideale della santità e della fraternita universali con scelte coraggiose, percorsi di assoluta generosità, esperienze comunitarie feconde e decisive. 

 

L'esperienza del Convegno si arricchirà con interventi di relatori esterni, incontro con testimoni diretti (familiari e amici) di santi della porta accanto, laboratori di confronto, momenti di preghiera e di fraternità.

 

L’AMORE E’ RIVOLUZIONE: TUTTI SANTI TUTTI FRATELLI - Convegno Nazionale del Movimento Pro Sanctitate

L’AMORE E’ RIVOLUZIONE:

TUTTI SANTI TUTTI FRATELLI

 

Convegno Nazionale del Movimento Pro Sanctitate

 

Dal 29 novembre al 01 dicembre 2019  si terrà presso la Fraterna Domus a Sacrofano (Roma) il Convegno Nazionale del Movimento Pro Sanctitate.

L’evento è dedicato alla realtà Pro Sanctitate e a tutti coloro che desiderano conoscere, approfondire, condividere il tema della chiamata alla santità.

L’amore è rivoluzione: tutti santi, tutti fratelli. Il tema dell’incontro chiama a riunirsi la componente italiana del Movimento Pro Sanctitate nell’anno in cui ricorre il 25° anniversario dalla nascita al Cielo del Fondatore, il Servo di Dio Guglielmo Giaquinta.  

La santità come risposta alle urgenze del mondo, la fraternità come strumento per costruire la pace: i lavori del Convegno approfondiranno la “rivoluzione” pacifica del Vangelo e di tutti coloro che si fanno compagni di viaggio di ogni uomo e ogni donna, testimoni della speranza che viene da Dio.

Tutti santi, tutti fratelli: parole che hanno cambiato la vita di quanti hanno abbracciato l’ideale della santità e della fraternità universali con scelte coraggiose, percorsi di assoluta generosità, esperienze comunitarie feconde e decisive.

Il Movimento Pro Sanctitate si raduna nel segno della festa, della gratitudine e dell’impegno.

 

Festa per la gioia di stare insieme, di condividere esperienze, di raccontarsi la vita.

Gratitudine per il dono di tanti fratelli, compagni di strada e di fede.

Impegno perché la rivoluzione dell’amore chiede menti aperte, cuori ardenti, mani generose.

 

La città, le case, le scuole, gli uffici, le strade attendono la “rivoluzione dell’amore”, fatta da uomini, donne, giovani e bambini che credono nel Vangelo.