In questa sezione trovi gli ultimi 5 articoli messi In Evidenza

Un uomo che non ha avuto una vita. La domanda che conta: dove sarà adesso Riina? di Ferdinando Camon "Avvenire"

Articolo tratto interamente da "Avvenire" 18.11.2017, di Ferdinando Camon

 

 

Nessun giornale che si faccia la domanda ovvia, inevitabile, l’unica che abbia un senso in questo momento: e adesso dov’è Salvatore Riina? Che ne è di lui? Ha giocato a fare l’invincibile con la giustizia terrena, nei colloqui che credeva segreti diceva alla moglie: «Non mi piegheranno mai, possono anche darmi tremila anni di ergastolo, non mi piegherò».

Voleva uscire dalla vita come un vincitore. Lo diceva sempre nei colloqui segreti (che invece eran registrati), a un figlio: «Tu hai un padre invincibile». Invincibile vuol dire due cose: 1) che ha vinto, 2) che nessuno gli strapperà la vittoria.

Ma la vita che aveva vissuto fino all’arresto era una vittoria? S’era sposato, ma di nascosto. Che matrimonio è? Viveva, ma sotto falso nome. Che vita è? Con i figli parlava di sciocchezze, anche quando la tv mostrava le sue stragi. È parlare, questo? Se la città o la regione è scossa da una tragedia, parlare a tavola con moglie e figli di sciocchezzuole vuol dire portare moglie e figli fuori dal mondo, in un altro mondo, che non è quello dell’umanità, vivere in un mondo che non c’è, chiudersi in un delirio. È vita, questa? È una famiglia, questa? È un padre, questo?

 

leggi di più

La spiritualità del Movimento Pro Sanctitate

Nell’Antico, e poi nel Nuovo Testamento, leggiamo:

«Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo spirito, con tutta la tua anima, con tutte le tue forze» (Deut  6,5); è questa la preghiera dello Shemà che gli Ebrei recitavano due volte al giorno.

     Il  tutto  è il personale tutto: sarà il tutto di una creatura che comincia a declinare negli anni ed è accompagnato da possibili acciacchi, o è il tutto di un bambino, o il tutto di una persona adulta che è nel pieno delle sue forze, o di un malato. Non è importante quanto esso sia, l’importante è che sia tutto.

     Dio‑Amore, che è Padre e ci ama infinitamente come figli, non elemosina da noi qualche cosa. Egli si rivolge a noi ed anche se in forma di richiesta sem­plice e povera ci dice: Figlio, dammi il tuo cuore.

 

Guglielmo Giaquinta

"Un girasole per te" nelle piazze italiane: dove e quando

In occasione della Giornata della Santificazione Universale, in tante piazze d’Italia, il Movimento Pro Sanctitate offrirà i Biscotti della Santità, con la caratteristica forma del girasole, per incontrare gli uomini, le donne, i giovani e i bambini di questo tempo, per ricordare loro il senso di un giorno speciale, per condividere con semplicità la gioia della festa, il sogno di un mondo rinnovato dall’amore. La santità è sempre concreta, mai sorda al bisogno di chi ci sta accanto, spinge ad andare incontro, a donare ascolto, ad offrire aiuto. In questa prospettiva, l’intero ricavato delle offerte raccolte, sarà devoluto a progetti di aiuto e di solidarietà promossi dalle diverse associazioni, sparse sul territorio nazionale, che hanno scelto di unirsi al Movimento Pro Sanctitate per questa iniziativa. 

Scopri dove sarà "un girasole per te" e quando!

leggi di più

In attesa del girasole

Alla Vigilia della Giornata della Santificazione Universale, accelera la macchina organizzativa per l’iniziativa “Un girasole per te”. Nei vari centri italiani dove è presente il Movimento Pro Sanctitate, l’atmosfera si tinge di giallo…..

I “Girasoli della Santità”, partiti dalla pasticceria Oscar di Palermo, sono stati tutti confezionati e sono pronti per essere diffusi e offerti nelle varie piazze italiane, teatro dell’iniziativa.

Saranno accompagnati dai sorrisi dei molti che li offriranno e dall’unico intento di rendere il messaggio di auguri per la santità quanto più diffuso, moltiplicato e solidale possibile.

leggi di più

Il Movimento Pro Sanctitate nelle piazze d'Italia - Comunicato Stampa

 

 

 

"Un Girasole per te" è l'iniziativa che il Movimento Pro Sanctitate propone nelle piazze italiane in occasione della Giornata della Santificazione Universale 2017.

 

Scarica il comunicato stampa

 

leggi di più