Lealtà, onesta, concordia, umanità, equilibrio, padronanza di sé, osservanza delle regole...la ricetta di Papa Francesco per la finale di Coppa Italia.    leggi di più

Accoglienza è una parola impegnativa. Le parole del Fondatore ci richiamano ad una verifica attenta della nostra adesione al Vangelo.

leggi di più

Ecco la responsabilità che ci investe: dare prova di saper resistere, di fronte allo sguardo impaurito dei nostri figli, alla tentazione della chiusura.

leggi di più


Avere o Essere. Un binomio che suscita tante riflessioni, ci richiama a guardare la nostra vita, a verificare le nostre scelte...

leggi di più

Le parole di Guglielmo Giaquinta ci invitano ad entrare nel Cenacolo, luogo delle divine esagerazioni dell'amore

leggi di più

23 maggio 1992 - 23 maggio 2017.

25 anni dopo la memoria di ciò che è stato aiuta a migliorare il domani che sarà.

leggi di più


Il primo giorno del Consiglio Nazionale Allargato, si è concluso con un sogno per il domani... pochi minuti dell'omonimo film per pensare anche noi al nostro sogno per il domani del Movimento... 

Nel silenzio ciascuno di noi ha espresso il suo sogno, i foglietti colorati hanno...

leggi di più


Il teatro arriva al cinema

“Romeo & Juliet”:

un grande classico del teatro di William Shakespeare, letto, visto e rivisitato in molte e diverse chiavi di interpretazione, è giunto quest’anno ad essere rappresentato al Garrick Theatre di Londra da parte della Kenneth Branagh theatre company. La compagnia, formata da attori teatrali di livello internazionale come Derek Jacobi e altri volti noti del cinema come Lily James e Richard Madden, è stata diretta da Kenneth Branagh, attore e regista candidato a vari Oscar e vincitore di numerosi premi internazionali. 

leggi di più

Madre mia, Fiducia mia!

Qualsiasi momento viviamo, in qualsiasi difficoltà ci troviamo, qualsiasi ostacolo dobbiamo affrontare, quando ci sentiamo soli senza aiuto, senza speranza, è proprio allora che ci rivolgiamo a lei e diciamo: Mater mea, fiducia mea.

leggi di più


GUARDA il video "La Rivoluzione dell'Amore" -  Vita di Guglielmo Giaquinta

 

Il 31 ottobre 2016 le spoglie mortali di Guglielmo Giaquinta sono state traslate dal Cimitero del Verano di Roma alla parrocchia Santa Maria ai Monti, la chiesa che negli anni Quaranta lo accolse, prete novello, come viceparroco.

Per ripercorrere la sua vita e vedere il suo volto in tutta la bellezza dell’ordinazione sacerdotale e episcopale,vi riproponiamo la visione della docu-storia realizzata in occasione del centenario dalla nascita, nel 2014. 

leggi di più


"È urgente far scoprire ai fratelli la gioia di sapersi amati personalmente da Dio e da lui chiamati a partecipare, in Cristo, alla pienezza della sua stessa vita. Non c’è esistenza insignificante, perché ogni esistenza può essere un capolavoro, se vissuta nell’impegno di corrispondere nell’amore all’amore infinito di Dio. DITELO A TUTTI! Con la mia Apostolica Benedizione."

S. GIOVANNI PAOLO II, ANGELUS 18/11/1979

Guglielmo Giaquinta Apostolo della santità

Il mondo ha bisogno di un sano ottimismo. Di sapere che esistono ancora forze decise al bene e fermenti, forse inconsci ma reali e poderosi, che aspirano ad un mondo diverso da quello piatto e banale quale è spesso quello di oggi; di conoscere gli episodi di bene e non la sola cronaca nera; di avere la certezza che la santità, sia pure ancora solo come punte di luce e di fuoco e non, purtroppo, come un immenso rogo che bruci le montagne, esiste realmente in questo nostro pianeta.

 

Guglielmo Giaquinta, fondatore e vescovo



I VIDEO, LE FOTO, I CONTRIBUTI, DI UN GIORNO SPECIALE


15 giugno 2014:  Piazza San Pietro è come sempre colma di pellegrini che arrivano in Vaticano per l’Angelus con Papa Francesco. Ci sono le bandiere delle Acli,  gli striscioni del Gruppo IDI Sanità di Roma e del Movimento Pro Sanctitate, in piazza per il centenario della nascita del fondatore, il Servo di Dio Guglielmo Giaquinta. Ai membri del Movimento il Papa rivolge un caloroso pensiero al termine dell’Angelus.

 

 

Saluto di Papa Francesco al Movimento Pro Sanctitate - Angelus 15.6.2014

 

Mi piace raccontarti cose…ancora

 

Continuo con i ricordi del passato. Ricordo le parole con cui il Servo di Dio Giaquinta concludeva il sacramento della confessione “Chiedi perdono al Signore .

 

Leggi di più